Quello che NON devi fare su LinkedIn

linkedin

LinkedIn è uno strumento da tenere molto in considerazione nella tua strategia digitale…Tuttavia sono ancora in tanti a non dargli l’importanza che merita. Per non rientrare fra questi fai molta attenzione a quello che NON devi fare nella rete sociale professionale per eccellenza:

Riepilogo incompleto

Il riepilogo è una delle chiavi che fanno la differenza fra un buon profilo e uno uguale a tanti.

Non pensare a LinkedIn solamente come a un CV, questo strumento ti permette molte altre opzioni.E questa è una di quelle. Approfitta del riepilogo per mostrare il tuo carattere, la tua direzione, quello che ti differenzia…

Parole chiave

Anche qui ci sono le parole chiave e non tenerlo presente è un errore. Per questo è molto importante selezionare le parole chiave che meglio ti identificano come professionista o che definiscono il lavoro dei tuoi sogni e utilizzarle nel tuo profilo.

Risultati raggiunti e responsabilità

Non evidenziare correttamente i risultati raggiunti e le responsabilità è un altro errore comune.

A volte trascuriamo di evidenziare i risultati raggiunti e le responsabilità che abbiamo ricoperto. Non perdere l’opportunità di mettere in risalto i progetti che hai realizzato o ai quali hai partecipato, i dipendenti che hai avuto, etc.

Inviare inviti non personalizzati a persone che non conosci

Gli inviti, a chiunque si inviino, devono essere sempre personalizzati. Soprattutto a qulle persone che non conosci e con le quali desideri entrare in contatto. Si tratta di una questione di immagine, cosa possono pensare di un professionista che neanche si prende il disturbo di personalizzare un messaggio?

Non chiedere raccomandazioni

Le raccomandazioni potenzieranno il tuo profilo e lo mettereanno in evidenza.
Certo magari all’inizio non è facile chiedere e sollecitare raccomandazioni. Ma questo non deve frenarti, fai tu il primo passo e comincia a scrivere commenti su altri utenti che possano raccomandarti o parlare bene di te.

Stai traendo il massimo vantaggio possibile dal tuo profilo LinkedIn?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *