Email di ringraziamento: la chiave per catturare contatti

email agradecimiento - Email di ringraziamento: la chiave per catturare contatti

Ti sarà senz’altro capitato, in più di un’occasione, di ricevere da parte di alcuni brand delle email di ringraziamento per esserti iscritto alla newsletter, per aver fatto un acquisto, per aver partecipato a…, etc.

Qualsiasi strategia di Inbound Marketing si basa sul fatto di portare valore agli utenti con l’obiettivo di convertirli successivamente in clienti. Per ottenere questo è necessario quello che nel marketing chiamiamo lead nurturing. Attraverso il lead nurturing sviluppiamo un vincolo basato sulla fiducia con i nostri utenti grazie a contenuti personalizzati e pensati per loro mentre li accompagnamo al termine del processo di acquisto. Sembra complicato; di certo non è facile, ma esistono strumenti che ci aiutano con tutto questo processo.

Ed è proprio qui che entra in gioco la mail. E più precisamente le email di ringraziamento, che sono un interessante ed efficace strumento per iniziare con il processo di conversione.

Naturalmente, prima di inviare una mail di ringraziamento, l’utente avrà già provveduto a fornirci il suo indirizzo di posta elettronica…

La mail di ringraziamento

La mail di ringraziamento è il primo contatto che abbiamo con l’utente e non è altro che un’email che gli inviamo per ringraziarlo di un qualche tipo di azione concreta che ha fatto precedentemente.

Come deve essere un’email di ringraziamento

Generalmente utilizzeremo strumenti che inviano email in modo automatico. Tuttavia è importante che il messaggio sembri scritto proprio da noi, al momento e, soprattutto, che sia personalizzato

Non dimenticare che l’utente deve sapere con chi sta parlano, presentati o firma la tua email.

Inoltre è fondamentale sorprendere piacevolmente l’utente. Sii originale e creativo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *