Come ottimizzare le immagini del tuo blog passo dopo passo

optimizar imágenes blog 495x248 - Come ottimizzare le immagini del tuo blog passo dopo passo

Le immagini che utilizzi per illustrare gli articoli del tuo blog sono più importanti di quello che pensi, soprattutto per quanto riguarda i motori di ricerca e le condivisioni attraverso i social networks. Per questo motivo con questo post vogliamo spiegarti, passo dopo passo, come ottimizzare le immagini del tuo blog:

La dimensione è importante (e deve essere compatibile con la rete sociale sulla quale si condivide)

Bisogna tenere conto di dove si pubblicano le immagini e adattarle alla piattaforma. Di seguito le dimensioni adeguate per le principali reti sociali:

Facebook

Le dimensioni delle immagini su Facebook sono di 484 x 252 px, ma in genere è raccomandabile salire a 1200 x 628 px, per ottenere una risoluzione migliore.

Twitter

Su Twitter le immagini sono di 420x220px e di 1024×512 nella sua versione estesa, per questo se carichiamo un’immagine nella versione in miniatura è molto probabile che perda in qualità nel vederla espansa. L’ideale è caricare le immagini con dimensione 1024×512.

Adatta le immagini ai dispositivi mobili

Questo è un problema comune. E anche un problema abbastanza grande…

E’ molto importante che le immagini siano adatte a ogni tipo di schermo. I dispositivi mobili sono sempre più utilizzati (smartphones, tablets, etc.), per questo è fondamentale rendere semplice e piacevole l’esperienza degli utenti quando accedono al nostro sito o al blog attraverso questi dispositivi.

La parola d’ordine è “responsive”.

Ottimizza le informazioni sulle immagini per i motori di ricerca e le reti sociali

Sono in molti a dimenticarsi di questo aspetto. Anche chi concentra i suoi sforzi per ottimizzare i testi spesso non presta la giusta attenzione al momento di nominare le immagini. Grande errore.

Le immagini sono parte del contenuto e i motori di ricerca ne tengono conto.

Molti utenti utilizzano la ricerca per immagini di Google e quindi se queste non contengono nel nome le giuste informazioni allora sarà davvero difficile trovarle.
Oltre a questo, anche se non ci facciamo molto caso, le reti sociali anche hanno dei motori di ricerca interni, per questo, quando le immagini sono condivise, se sono ottimizzate, sarà molto più facile localizzarle.

Per ottimizzare le informazioni delle tue immagini::

  1. Nome del file:
    Utilizza le parole chiave o il nome dell’articolo per nominare il file
  2. Descrizione:  
    La descrizione dell’immagine deve essere illustrativa e contenere parole chiave
  3. Testo alternativo:
    Il testo alternativo veniva utilizzato po’ di tempo fa per ovviare al problema dei motori di ricerca che non mostravano le immagini. Tuttavia è ancora utile usarlo perché i motori di ricerca lo tengono in considerazione per il posizionamento.
  4. Didascalia:
    Si utilizza poco in realtà, ma può comunque aggiungere valore all’immagine.

Formati

Quando parliamo di formato dell’immagine intendiamo l’estensione del nome del file: JPG, PNG, TIF, GIF…

I formati più utilizzati sono JPG,PNG, TIF, GIF…

Il formato JPG è quello più leggero, utile a ridurre il tempo di caricamento della pagina web. Tuttavia se carichiamo la stessa immagine che abbiamo sulla pagina web anche su Facebook e Google+ accade che la qualità dell’immagine caricata su Google+ è superiore mentre la qualità dell’immagine su Facebook risulterà molto scarsa. Il motivo è che Facebook ha un processo di compressione dei file che abbassa la qualità degli stessi non appena vengono caricati. Per questo è raccomandabile che le immagini principali degli articoli siano in formato PNG affinché non perdano la qualità.

Perché i contenuti di qualità sono importanti per la SEO

seo y contenidos 495x400 - Perché i contenuti di qualità sono importanti per la SEO

La SEO continua a giocare un ruolo importante al momenti di implementare una strategia di marketing digitale i cui pilastri fondamentali sono ovviamente la gestione dei social networks, la costruzione e la cura di una potente immagine corporativa, la SEM e infine lo sviluppo di contenuti originali e di qualità proprio per sostenere appunto la SEO.
Imprese e brand hanno ormai come priorità la creazione di contenuti efficaci in grado di apportare valore e qualità.
Quel che è certo è che molte imprese usano i contenuti come uno strumento in più per potenziare la SEO, ma sono in molti ormai a essere totalmente convinti del fatto che se il contenuto non offre qualcosa di nuovo e attrattivo agli utenti, nonché possibili clienti, allora non servirà a molto.

Prima di iniziare a scrivere è importante capire quali sono i contenuti che i vostri clienti hanno bisogno di leggere. Una volta definiti potrete iniziare a lavorarci così da poterli poi condividere. Molto importante impostare il “tone of voice”, ossia lo stile comunicativo che si vuole utilizzare.
In questo modo si implementerà la strategia digitale dell’impresa, sempre a proposito di strategia bisognerà poi decidere come diffondere il contenuto affinché si possa generare “engagement”, ossia ottenere allo stesso tempo conversioni, fiducia e fidelizzazione verso l’impresa.

L’importanza delle immagini sui social networks

imágenes en redes sociales - L'importanza delle immagini sui social networks

Per catturare l’attenzione degli utenti che ci seguono attraverso i social networks bisogna puntare sulle immagini. I nostri fan infatti rispondono meglio e con maggior frequenza davanti ai contenuti visuali o audiovisuali.
Proprio per questa ragione tanto le immagini come i video vengono utilizzati dai brand in maniera strategica per interagire con gli utenti.

Perché hanno tanto successo i contenuti visivi? Semplicemente perché permettono in un modo rapido, diretto ed efficace di trasmettere le idee.

I brand non utilizzano solo questo tipo di contenuti, ma anche quelli conosciuti come millenials, di fatto, danno modo di interagire con gli utenti che più utilizzano internet e lo potenziano.
Forse è proprio questo uno dei motivi per cui è tanto importante curare i contenuti e adattarli di volta in volta a quello che il pubblico chiede, desidera e esige.

Quando un’impresa o un brand parla la stessa lingua dei suoi consumatori, lo stesso linguaggio, allora questo aiuta a ottenere determinate risposte sull’immagine del brand, come ad esempio le emozioni che vi si possono associare.

Inoltre le immagini aiutano gli utenti e i consumatori a riconoscere il brand in maniera più veloce e questo permette loro di sentirsi più vicini alla stessa e pertanto a identificarcisi meglio.

Questa relazione fra imprese, brand e consumatori ha fatto in modo che si potenziasse la condivisione di grafici, immagini e video fra loro. Molte imprese incoraggiano i propri clienti e fan a condividere foto e video sui social media dove mostrano in che modo interagiscono o utilizzano i loro prodotti o servizi.

Il risultato è che aumenta l’impegno da parte degli utenti e di conseguenza anche il brand riesce ad aumentare la sua visibilità.

Perchè curare la grafica di un sito web è importante

diseño gráfico en web - Perchè curare la grafica di un sito web è importante

Se non sei su internet non esisti, almeno da un punto di vista professionale, pensare quindi di non curare la propria presenza online è una missione impossibile. Inoltre, essendo il web popolato dai consumatori, è molto probabile che, in qualche modo, la vostra attività sia comunque menzionata da qualche parte. Quindi è importante, visto che bisogna esserci comunque, farlo nel miglior modo possibile, trasmettendo un’immagine professionale in accordo con i nostri valori e interessi.

Inoltre se vuoi curare la tua immagine online attraverso un sito internet è importante sapere che la grafica gioca un ruolo fondamentale per il successo della tua attività, perché è proprio attraverso la grafica che potete trasmettere le vostre necessità e aspettative. Dalla grafica dipende, in buona parte, la credibilità e la fiducia che si generano.

Non è solo una questione di grafica, chiaramente sono molti gli aspetti e i dettagli di cui avere cura e da tener presente nel momento in cui si parla di un sito internet, soprattutto se attraverso questo si vuole trasmettere agli utenti che lo visitano un’immagine chiara di ciò che siamo.
Nel caso della grafica però il segreto è curare alcuni aspetti chiave:

  • I caratteri utilizzati in tutte le sezioni del sito.
  • La gamma di colori scelti e utilizzati
  • Un contrasto adeguato fra il testo e lo sfondo della pagina, in modo tale che i testi e i contenuti siano facilmente leggibili.
  • La facilità per una corretta lettura dei contenuti. Bisogna tenere presente che al giorno d’oggi siamo esposti a un sovraccarico di informazioni e che non disponiamo del tempo necessario per leggerle tutte, quindi bisogna fare in modo che gli utenti abbiano la possibilità di leggere i nostri contenuti in maniera facile e allo stesso tempo interessante.
  • La velocità con la quale si caricano le pagine web del sito. Questo è un altro aspetto che influisce molto sull’esito della tua presenza online e che, in gran misura, dipende da un buon lavoro di disegno grafico sulla pagina.